Cina a Milano- “Ceci n’est pas une exposition” al MA-EC

Opera di Fabrizio Miccichè

Mercoledì 11 luglio  si inaugura presso la Galleria Milan Art & Events Center Ceci n’est pas une exposition, mostra collettiva di artisti cinesi e italiani

Il percorso espositivo si snoda sui due piani della Galleria, e comprende intsallazioni, dipinti su carta, fotografie e video.

Le opere rappresentano una sollecitazione intellettuale, pongono una serie di riflessioni riguardanti la natura dell’arte e i suoi significati e simboli archetipici. Il titolo della mostra, parafrasando quello del celebre dipinto di Magritte, vuole essere una provocazione e spingere il visitatore a cercare dento di sé le sensazioni e le emozioni che ogni opera suscita, senza fermarsi all’apparenza dell’immagine o alla didascalia.

L’immagine non è soltanto una fedele riproduzione di ciò che si vede: può essere anche un gioco, uno scherzo. Ma non sarà invece la nostra percezione della realtà a essere un grande inganno? Ed ecco allora i quadri che escono dal rigido perimetro del telaio o i personaggi reali che entrano nei quadri. Ogni elemento riconoscibile è decontestualizzato e implica una relazione più complessa tra l’opera e lo  spettatore che, dopo un primo spaesamento, è indotto a riflettere.

La realtà non è mai come la si vede: la verità è soprattutto immaginazione

(René Magritte)

All’inaugurazione saranno presenti gli artisti.

Opera di Yaming Jian

Nicola Artico vive e  lavora a Milano. Dopo una lunga esperienza lavorativa nel campo del restauro conservativo lapideo e di affreschi, decide di utilizzare le tecniche apprese nella creazione di sue opere.
Con l’ideazione nel 2007 del progetto di video-ritratti Tele mutanti, reinterpretazione di opere del passato con personaggi famosi che fungono da attori,  Nicola ottiene riconoscimenti di respiro internazionale, coinvolgendo nelle sue opere Vittorio Sgarbi, Philippe Daverio, Enzo Iacchetti, Piero Chiambretti, Oliviero Toscani, Vittorio Feltri, Gad Lerner, Lucilla Agosti e tanti altri.

Yaming Jian, classe 1990, si è diplomata in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera nel 2017.
Utilizza principalmente la tecnica dell’acquerello e realizza dei piccoli tasselli che possono essere assemblati in infinite combinazioni diverse. Attualmente vive in Cina, dove insegna arte.

Fabrizio Micciche, nato in Italia ma residente in Olanda, ha ricevuto numerosi premi per le sue fotografie. Suoi lavori sono stati selezionati anche per Fiere internazionali, quali l’International Thessaloniki Contemporary Art Fair e MIA PHOTO FAIR 2017 a Milano.

Huan Zhou è nata in Cina nel 1990, vive e lavora a Milano. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Brera, ha già al suo attivo numerose partecipazioni a mostre collettive. Nel 2017 è tra gli artisti premiati alla Biennale di Genova. Oltre che di pittura, si occupa anche di grafica ed illustrazione e scrive poesie.

Coordinate mostra

Titolo: Ceci n’est pas une exposition.

Sede: MA-EC – Milan Art & Events Center – Via Lupetta 3 (ang. Via Torino), Milano 

Inaugurazione: mercoledì 11 luglio 2018 ore 18.30

Date: dall’11 al 21 luglio 2018

Orari: da martedì a venerdì ore 10-13 e 15-19 / sabato ore 15-19